Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

giovedì 3 febbraio 2011

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE.





Queste zeppole solitamente nella tradizione napoletana, vengono fatte per il 19 marzo il giorno di San Giuseppe, quindi per la festa del papà!  Io le ho fatte domenica con un  po' di anticipo. Sono molto buone, ma ricordate vogliono mangiate entro un paio d'ore!

Ingredienti per 15 zeppole:

250 g d'acqua
70 g di burro
150 g di farina
40 g di zucchero
3 uova
1 limone grat
sale, un pizzico
olio per friggere
zucchero a velo Carta forno.
Una teglia.
Crema pasticcera aromatizzata con limone
mezza bacca di vaniglia,
 delle amarene sciroppate.
Un sac a poche, una teglia.
Fate la crema pasticcera e lasciatela raffreddare bene.

.
Versare l'acqua in una pentola,  metterla sul fuoco, quando è tiepida, unire il burro, farlo sciogliere a fuoco moderato, poi aggiungere la farina e il sale, sempre mescolando, abbassare la fiamma, quando il composto ha assorbito la farina, togliere dal fuoco e aggiungerci lo zucchero e il limone . Far assorbire bene  e lasciare intiepidire. Poi aggiungere un uovo per volta. Fate assorbire bene ogni uovo prima di  aggiungerci l'altro. Quando l'impasto è bello morbido e liscio è pronto.Mettere l'impasto nel sac a poche, con il beccuccio ricamato. Fare dei piccoli bignè con il buco al centro sopra i quadratini di carta forno, poggiati su di una  teglia.  Quando avrete finito fate scaldare l'olio a 180° e immergete le zeppole con la carta forno che si staccherà da sola, quindi con l'aiuto di una pinza, togliete la carta. Quando  le zeppole sono ben dorate le togliete dall'olio. Una volta  fredde, nel centro del buco mettete la crema pasticcera, spolverizzate con zucchero a velo e sopra aggiungete l'amarena. Se non vi vengono tutte con il buco, non fà nulla, bucatele tipo bignè per riempirle. Questo impasto è lo stesso per la pasta choux, cioè quella per i bignè, volendo le zeppole le potete fare al forno, sono meno caloriche ma non altrettanto saporite!



Questa l'ha scattata il mio bimbo!

Nessun commento:

Posta un commento

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani