Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

sabato 19 marzo 2011

Brasato al barolo

Questo è un piatto tipicamente piemontese.Vi raccomando di usare un Barolo di ottima qualità per non compromettere la riuscita del piatto.

Ingredienti:
1 kg di polpa di manzo tra girello e codone
1 bottiglia di Barolo
2 carote
2 cipolle
1 costa di sedano
foglie di alloro
salvia
rosmarino
pepe in grani
sale

Adagiate la carne in una terrina copritela con il vino,aggiungete le carote,cipolle e sedano tagliato a pezzi,la salvia,le foglie d'alloro,rosmarino,un pò di sale e qualche granello di pepe.

Lasciate marinare per 8 ore abbondanti,girandola ogni tanto.
Trascorso il tempo fate fondere una noce di burro e fate rolosare la carne ben sgocciolata,da tutte le parti girandola di continuo.Spruzzatela con il vino della marinatura,verdura comprese.Coprite e cucete a fuoco basso per 3 ore.
Togliete la carne e tenetela da parte.Frullate il sugo che dovrà risultare denso.Tagliate il brasato a fette piuttosto spesse e ricoprite con la salsa.
Come contorno ho scelto la polenta ma può andare bene anche il purè di patate.
 Servite a tavola con lo stesso Barolo che avete usato per la ricetta.

Nessun commento:

Posta un commento

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani