Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

giovedì 31 marzo 2011

Calamarata con broccoli siciliani.

Vi presentiamo una pasta dal nome insolito, ideale per creare dei piatti marinari.
Il nome Calamarata deriva dalla spiccata somiglianza con i calamari e, proprio come questi ultimi, viene lavorata con il tipico taglio “ad anello” dei molluschi. Una delle ricette più conosciute in Sicilia, infatti, ne prevede l’utilizzo in abbinamento al pesce spada e ai pomodorini freschi, per un piatto tipicamente isolano dal sapore fresco e appetitoso. No è difficile da reperire, la trovate nei grandi ipermercati nel reparto "paste speciali".

Ingredienti per 4 persone:

400 g di pasta "Calamarata"
500 g di broccoletti siciliani ,( in alternativa vanno bene i broccoletti normali)
1 kg di cozze
250 g di pomodorini
una manciata di pinoli
1 spicchio d'aglio intero
150 g di scamorza affumicata
2 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva,
1 bustina di zafferano
vino bianco secco per sfumare.
 Fate lessare i broccoletti in acqua bollente salata senza farli scuocere.
Fate aprire le cozze e toglietele dal guscio conservate un pò del brodo di cottura filtrato.
In una padella versate l'olio e lo spicchio d'aglio intero  che toglierete appena rosolato, versateci i broccoli e i pomodorini tagliati a pezzi. Fate andare a fuoco medio per qualche minuto, aggiungete le cozze con 1/2 bicchiere del loro brodo. Quando si sarà quasi asciugato sfumate con il vino. Lasciate e vaporare e aggiungete i pinoli. Nel fratempo lessate la pasta, scolatela abbastanza al dente e versatela nella padella con tutti gli ingredienti, fate finire di cuocere. Sporzionate e mettete sopra la scamorza tagliata sotilissima! Può essere un bel piatto unico visto la presenza di pesce, verdure e formagio. Vi consigliamo un buon vino bianco magari siciliano, come  IL CORVO.

Nessun commento:

Posta un commento

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani