Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

giovedì 24 marzo 2011

'O CASATIELLO

'O CASATIELLO è la tipica pietanza usata in Campania specialmente nella zona di Napoli per festeggiare la Pasqua. Veniva portato in campagna e mangiato insieme alle fave fresche. Esistono diverse versioni di questa prelibatezza, noi ve ne proponiamo una che ho rubato a mio suocero che vi assicuro è un Maestro in queste preparazioni! Provatela e ci direte...
Procuratevi una tortiera quella con il buco dal diametro di 32 cm , che andrà bene per 10 porzioni.

Ingredienti per la pasta:
Kg 1,800 di farina "00"
 g 25 di lievito di birra
 g 32 di sale
 g 800 d'acqua
1/2 bicchiere (di quelli di plastica) di olio extra vergine d'oliva.


Per il condimento:

800 g circa tra i seguenti salumi e formaggi tagliati a pezzetti:
salame crudo, salame piccante, prosciutto cotto, pancetta e mortadella.
Pecorino, parmigiano, emmental, provolone piccante.

200 g di  sugna o strutto
pepe nero a piacere, 1/2 bicchiere di parmigiano grattugiato, 1/2 bicchiere di pecorino grattugiato, 4 uova crude con il guscio.

Impastare la pasta per la pizza la mattina, vedete il procedimento delle precedenti ricette. Mettetela a lievitare coprendola con un panno umido. quando il volume sarà raddoppiato stenderla e condirla con i due formaggi grattugiati, il pepe e lo strutto a pezzetti. Lavorarla  per mischiare bene gli ingredienti. Stendere nuovamente la pasta e prelevarne un po' per fare 8 listarelle. Quindi unite i salumi e i formaggi precedentemente tagliati a pezzetti. Arrotolate la pasta e unite i due lembi per formare una ciambella. Ungere la tortiera con un po' di strutto porvi dentro la ciambella.
Lavate bene e asciugate le uova, sistemarle sulla ciambella fissandole con due listarelle per uovo messe a croce. Lasciare nuovamente lievitare fino a far raddoppiare il volume alla pasta.
Infornare per 75 minuti circa a 200°. Sentirete che profumo!

2 commenti:

  1. Sento gia´il profumo d´infanzia...grazie per questo sapore virtuale !!!!!!!!
    TVB. Maria Rita.

    RispondiElimina
  2. brava sembra proprio buono! sai che non è semplice farli! mi segnerò la tua ricetta per la prossima volta :-)

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani