Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

martedì 29 marzo 2011

Spaghetti con le seppie

Questi deliziosi  spaghetti, in originale dovevano essere con il nero di seppia, ma visto che a qualcuno dei miei ospiti tutti neri non piacevano ho fatto qualche modifica! Mi spiace che non potete sentire il profumo dalle foto...

Ingredienti:

350 g di spaghetti
200 g di seppie
2 spicchi d'aglio
1cipolla piccola
4 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva
1 mazzetto di prezzemolo
1 limone fresco
1/2 bicchiere di vino bianco secco
2 pomodori maturi o se preferite 250 g di polpa di pomodoro
1 cucchiaino di nero di seppia
sale e pepe.
Pulite le seppie e tagliatele a pezzetti. Tritate finemente l'aglio e la cipolla, rosolate il trito in una padella con l'olio già caldo, aggiungere le seppie e fate rosolare, rimestando di frequente. Cospargete il preparato con il limone grattugiato e il prezzemolo tritato; bagnatelo con il vino e fatelo brevemente evaporare;

 quindi unite la polpa dei pomodori pelati, tagliata a pezzetti, poi salate e cospargete di pepe, coprite e fate cuocere per un paio di minuti.
A questo punto mescolate al preparato il nero di seppia; rimestate, abbassate la fiamma e fate cuocere per 20 minuti.

Lessate intanto la pasta; scolatela e versatela nel recipiente della salsa.
rimestatela per bene e servitela calda cosparsa di prezzemolo tritato fresco.

Nessun commento:

Posta un commento

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani