Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

giovedì 19 maggio 2011

Croissant salati e girandole

Vi proponiamo dei croissant salati, delle girandole, delle lumachine salate con semi di papavero e sesamo, ideali per un aperitivo o un buffet.

Ingredienti per la pasta:
25 g di lievito fresco
50 g di margarina
2 dl di latte
1 uovo
1 cucchiaino di sale
500 g di farina
50 dl d'acqua da regolare
Per il ripieno dei croissant:
100 g di prosciutto crudo tagliato a dadini
100 g di gruviera
1 uovo.
Per il ripieno delle girandole:
speck e mozzarella tipo Pizzotella-
Semi di papavero e di sesamo per croissant e lumachine!

Intiepidire l'acqua. In una zuppiera, spezzettate il lievito, versate l'acqua e mescolate finché sarà sciolto. Aggiungete la margarina a tocchetti, il latte e l'uovo, il sale e la farina poco alla volta. Lavorate fino a d ottenere un impasto liscio e facile da maneggiare. Copritela con un canovaccio  e lasciate lievitare per 1ora.
Il volume deve raddoppiare.


Trascorso il tempo trasferite la pasta sul piano da lavoro infarinato e lavoratela con le mani sino a che diverrà soffice ed elastica. dividete la pasta in due, e con il mattarello stendete ogni metà a disco. Dividete il primo disco in 8 triangoli.
Tagliate il prosciutto ed il formaggio a dadini e mettete un po' di ripieno in ogni triangolo, senza eccedere altrimenti uscirà durante la cottura.
arrotolate i croissant iniziando dalla base del triangolo.
 Disponeteli in una teglia su cui avrete steso la carta forno , copriteli e lasciate riposare per 30 minuti. Intanto preriscaldate il forno a 220° C.

Prendete l'altro pezzo di pasta rimasto e stendetelo a rettangolo. Riempitelo con lo speck tagliato a dadini e la pizzotella  e arrotolatelo. Tagliatelo a fette di circa 2 cm.


Metteteli su una teglia coperta di carta forno e infornateli insieme ai croissant Dopo 10 minuti togliete i croissant dal forno e spennellateli con il rosso dell'uovo sbattuto con un goccio di latte. Metteteci sopra un po' di semi di papavero e infornate per altri 10 minuti fino a quando i croissant saranno dorati. Anche le girelle ci mettono circa 10-15 minuti. Con la pasta che vi avanza potete fare delle strisce, a cui avrete mischiato dei semi di papavero e di sesamo, poi le arrotolate come delle lumache, le spennellate con l'uovo e le infornate.

Variante: Potete preparare il ripieno dei croissant con quello che più vi piace, salame  e olive, gorgo e prosciutto cotto. Accompagnate questo sfizioso aperitivo con un buon vino bianco come il Roero Arneis.

6 commenti:

  1. Io ho fatto colazione alle 6, adesso ho di nuovo..una famuccia!! Che te ne sono avanzati un paio?? Ciao e buona giornata. PS. se passi da me c'è un premio per te!!

    RispondiElimina
  2. Ne ho messi un pò in freazer altrimenti sparivano tutti! Certo che passo da te! Ora faccio un salto!

    RispondiElimina
  3. anche io faccio le girandole, e i croissant, ma con la pasta sfoglia..

    RispondiElimina
  4. Si, Mary, anche io qualche volta li faccio con la pasta sfoglia, o meglio la mezza sfoglia, ma visto che magari nel buffet o nell'aperitivo ci sono già tante cose con la pasta sfoglia, ho voluto inserire qualcosa di diverso per non fare tutto uguale!

    RispondiElimina
  5. belli e sicuramente molto buoni da oggi sono sostenitrice del tuo blog

    RispondiElimina
  6. Grazie Anna ci fa molto piacere!:-)

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani