Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

giovedì 16 giugno 2011

Crostata alla crema cotta con ananas e lamponi

Questa gustosa crostata è una ricetta del mio pasticcere preferito:Luca Montersino. Ma siccome mi piace "mettere del mio" in ogni ricetta,vi presento la mia versione!

Ingredienti per la pasta frolla:
425 gr di farina "00"  del Molino Chiavazza
225 gr di burro
190 gr di zucchero a velo
4 tuorli
un cucchiaino di lievito
Ingredienti per la crema cotta:
300 ml di latte
200 ml di panna
5 tuorli
150 gr di zucchero semolato
un baccello di vaniglia
20 gr di fecola di patate
Ingredienti per farcire e decorare:
340 gr di ananas sciroppato(già sgocciolato)
100 gr di lamponi
gelatina neutra a freddo

Preparate la pasta frolla.Io ho usato la planetaria e ho usato questo procedimento:lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero a velo.Unite i tuorli,la farina  e il lievito miscelate insieme.Lavorate fino ad ottenere un impasto compatto e lasciate riposare in frigorifero per almeno un'ora.
Foderate con la pasta frolla una tortiera (diametro 24) imburrata e infarinata e con una forchetta bucherellate il fondo.Distribuite all'interno della frolla delle fette di ananas sciroppato.

Preparate la crema portando ad ebollizione il latte insieme alla panna e il baccello di vaniglia.Nel frattempo con un frullino montate i tuorli con lo zucchero semolato.Aggiungete sempre mescolando la fecola di patate.Quando il latte bolle versatevi il composto montato e con una frusta lavorate energicamente fino ad ottenere una crema spessa.Stendete la crema sopra le fette d'ananas.

Cuocete in forno già caldo a 220° per 20 minuti.Una volta cotta lasciate raffreddare.Con la gelatina neutra lucidate la crema e decorate il bordo con i lamponi e con l'ananas avanzato il centro della crostata.



Con questa ricetta partecipiamo a:




10 commenti:

  1. Ma è troppo buonaaaa! bacioni!

    RispondiElimina
  2. che bella ottima decorazione!

    RispondiElimina
  3. Bellissima e profumata, un vero capolavoro!!! Complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  4. Montersino è un mito!!! anche se non capisco perchè pesa sti cavolo di albumi(riferito ad alcune ricette che ho in un libro) però il risultato è sempre assicurato! guarda che delizia hai fatto.. e brava per averci messo del tuo....

    RispondiElimina
  5. Grazie mille ragazze siete sempre gentilissime!Hai ragione Debora!Lui dice che la pasticceria è una scienza perfetta per questo pesa le uova...Però quante ce ne vanno nelle sue ricette!:-)

    RispondiElimina
  6. ...Dimenticavo!L'ho conosciuto di persona!Un giorno metto la foto se riesco!Lolly

    RispondiElimina
  7. troppo buono..davvero da provare, ciao molto piacere ti seguo!

    RispondiElimina
  8. Deve essere buonissima ne mangerei volentieri una fetta!!Complimenti per il vostro blog da oggi vi seguo,se vi và passate a trovarmi....buon fine settimana!!!:)

    RispondiElimina
  9. Ciao Ragazze grazie della vostra visita!!!!! Che bontà questa crostata, io sono golosissima!!!!! Baci e buona domenica!!!

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani