Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

giovedì 4 agosto 2011

Paella mista

Questo è un piatto che mi è sempre venuto bene, ma da quando in viaggio di nozze sono andata in Spagna, ho affinato alcune cose e ogni volta che lo faccio penso sempre a quei bellissimi giorni trascorsi in Andalusia.
Lo definisco un piatto unico, molto ricco e colorato in quanto la Paella è mista.
Ingredienti per  6 persone:
200 g di petto di pollo
200 g lonza di maiale
3 o 4 salsicce piccanti (ma se non amate il piccante usate pure quelle normali)
1 kg di cozze
200 g di calamari
8 scampi
150 g di anelli di totano
200 g di gamberetti
120 g di piselli
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 grossa cipolla
360 g di riso
2 bustine di zafferano
brodo leggero
1 bicchiere di vino bianco
olio e sale.
In una grande padella fate imbiondire la cipolla tritata, non deve prendere colore, aggiungete il petto di pollo a pezzi, la carne di maiale tagliata a dadini, e fate rosolare. Incorporate i calamari puliti e tagliati a rondelle e gli anelli di totano. Dopo 5 minuti aggiungete le salsicce a pezzi. Lasciate insaporire, sfumate con il vino bianco e fate cucinare per 10 minuti.  Aggiungete i piselli e i peperoni tagliati a pezzetti e fate cuocere per 20 minuti. Nel frattempo fate aprire le cozze, sgusciatele, lasciatene solo qualcuna con il guscio per decorazione, e filtrate il liquido di cottura. Aggiungete il riso nella grande padella, calcolando una tazza di brodo per ogni porzione.
Aggiungete il liquido delle cozze, altri due tazze di brodo con lo zafferano diluito. Portate a bollore.Unite i gamberetti e gli scampi. Mettete la padella nel forno o versatene il contenuto in una teglia e passarlo al forno per 20 minuti senza mescolarlo. Il riso deve diventare asciutto. All'ultimo unite le cozze e servite.
Abbiniamo a questo piatto un bianco della Cantina Argiolas per l'esatezza il S'ELEGAS NURAGUS DI CAGLIARI, CHE CON IL SUO GUSTO PIENO, MORBIDO E RICCO, ben si adatta a questo piatto!





Con questa ricetta partecipiamo al contest di LA NUEZ MOSCADA:

19 commenti:

  1. per me dose doppia..è buonissima!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Una splendida ricetta!!!! Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Adoro la paella è tra i miei piatti preferiti e la vostar versione la trovo favolosaaaaaaaa!!baci,Imma

    RispondiElimina
  4. Deliziosa!!!complimentiiii

    RispondiElimina
  5. Grazie del commento al mio blog.. potevo non venire quid a voi????? mamma mia la paellaaaa che bontà!Io l'adoro.. a casa la prepara il mio fidanzato che adora le preparazioni complesse e lunghe.. io no..però adoro mangiarla!!! Tornate spesso ci conto ok??? .-D

    RispondiElimina
  6. Un super piatto unico, gustosissimo e da leccarsi i baffi, complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  7. Cavolo! Questa paella è spettacolare, che buonaaa! Io adoro questo piatto ma non ho mai provato a farla, certo mi avete fatto venire una voglia...Complimenti.

    RispondiElimina
  8. ciao anna!!! bravissima!!! complimenti
    emanuelafl

    RispondiElimina
  9. Mamma mia Anna, è spettacolare!!! E ricorda...ogni promessa è debito!!! ;-)
    Smack!!!!

    RispondiElimina
  10. paella eu adoro e a sua está bem bonita e com esse vinho delicioso hummmmmmmmmmmm

    RispondiElimina
  11. Sono un amante della paella;un piatto unico veramente ricco e gustoso.Salutoni a presto

    RispondiElimina
  12. Ciao, grazie per essere passata. Sono la tua centesima follower...
    Alla prossima.

    RispondiElimina
  13. ciao ^_^
    deve essere buonissima, io non l'ho mai preparata...a presto!

    RispondiElimina
  14. Grazie a tutti ! Provate la nostra versione e poi raccontateci!

    RispondiElimina
  15. E' bellissima! Voglio farla, poi ti dico, deve essere una bontà. Ciao

    RispondiElimina
  16. che bello! avete arricchito il mio contest con uno dei piatti spagnoli più famosi al mondo!! da grandissima amante della Spagna non posso che ringraziarvi per il vostro contributo! ;) a presto!
    Benedetta

    ps: potreste cambiare il banner nella vostra homepage? c'è quello precendente (l'ho cambiato in corso d'opera per la collaborazione con carpisa), scusate x il disturbo, grazie!

    RispondiElimina
  17. Ciao nani e loly, anche io ho il tuo stesso problema, se non fosse per me in questa casa si mangerebbero solo pizze congelate ehehhehehe, paella, mhhh che buona, io ho un occhio di riguardo perche vivo in spagna, comolimenti un bacione e spero di sentirci presto e tanto

    RispondiElimina
  18. Sono stata a cena da Nani e ho assaggiato la paella devo dire veramente buona!complimenti!!!!
    un bacione Nani e Lolly

    RispondiElimina
  19. la farò sicuramente...però ho un dubbio,il riso va cotto a mò di risotto priva che vada il forno?

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani