Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

mercoledì 10 agosto 2011

Risotto ai lamponi

Oggi vi presentiamo una ricetta un po' particolare, un risotto dal gusto delicato ma atipico. Abbiamo usato per questo piatto il pepe bianco che l'azienda Tec-Al ci ha gentilmente fatto pervenire.
Questo pepe è una spezia rara proveniente dall'isola di Bangka, a sud-est di Sumatra (Indonesia).
Il pepe bianco Montauk ha un profumo ed un'aroma fortemente piccante e fruttato.
Ingredienti per 4 persone:
300 g di riso per risotti
1 cipolla rossa
30 g di burro
1 dl di vino bianco
50 g di lamponi
2 dl di panna fresca
Grana a piacere
1 baccello di vaniglia
olio extra vergine d'oliva
sale,
pepe bianco MONTAUK dell'azienda Tec-Al
Sbucciate la cipolla lavatela, tagliatela a rondelle e mettetela a bagno in una ciotolina  con metà della panna per 15 minuti. Incidete il baccello di vaniglia per il senso della lunghezza. Lavate velocemente sotto l'acqua i lamponi e  asciugateli tamponando con carta assorbente da cucina.
Scolate la cipolla e fatela soffriggere con due cucchiai d'olio e il burro, unite il riso, fatelo tostare e sfumate con il vino bianco. Proseguite la cottura versando mano a mano qualche mestolino di acqua bollente salata quando la precedente si sarà assorbita.
Dopo circa un terzo della cottura, unite il baccello di vaniglia inciso e proseguite la cottura per altri 10_13 minuti. Spegnete la fiamma, mantecate con la panna rimasta e una generosa grattugiata  di Grana e completate con i lamponi.
Lasciate insaporire il risotto spento e coperto per 3 minuti, spolverizzate con un po' di pepe bianco della Tec-Al,  poi servite.
Buon appetito!

12 commenti:

  1. Oddio!!!! Mi è venuto un mancamento! Ma siete matti a pubblicare una delizia del genere ora? Lo voglio!!! Bravissimi Bravissimi

    RispondiElimina
  2. Complimenti un piatto originalissimo!!!!Non ho mai osato preparlo ma ha un aspetto delizioso...tentero'...buon S,lorenzo !!!!Buona vita e buona cucina!!!!!Mi auguro che potrai vedere una stella e' una bella sensazione....e ricordati del desiderio!!!!!IO ci credo.....

    RispondiElimina
  3. Non ho mai provato la frutta nei primi piatti, ma questa ricetta mi incuriosisce molto,complimenti

    RispondiElimina
  4. Graal77 spero anche io di vedere una stella! Il desiderio? Solo uno non basta... Ma mi accontento!
    Meris, ti sei ripresa?

    RispondiElimina
  5. Ma che bel risotto originale, deve essere delizioso!

    RispondiElimina
  6. Ma che buono che deve essere questo risotto, lo voglio proprio provare!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Molto invitante e originalissimo!!! Complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  8. Adoro la frutta nel riso, buonissimo!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. La frutta nel salato mi sta conquistando e il vostro risotto mi ipsira un sacco. Sarà anche che per i frutti rossi ho un debole particolare...Bacioni, buona giornata

    RispondiElimina
  10. Complimenti per questa ricetta originalissima: dev'essere una delizia! ciao

    RispondiElimina
  11. Con le fragole si.. ma con i lamponi non avrei mai pensato! grazie della tua idea.. baci :-D

    RispondiElimina
  12. un piatto molto bello e anche dal gusto particolare, lo avevo già assaggiato (tranne il pepe particolare eh!)
    buon ferragosto!

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani