Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

venerdì 30 novembre 2012

I savoiardi morbidi della Sardegna

Era da un po' di tempo che  volevo cimentarmi a fare questi deliziosi biscotti della mia bella terra: la Sardegna.
 Questi biscotti sono una delle mie  ricette dolci  sarde preferite  ed erano in cima alla lista  di ricette da provare. Sono dei biscotti simili ai Savoiardi Piemontesi ma molto più morbidi.
In Sardegna si usano per accompagnare il caffè, quando si andava a trovare gli sposi dopo il matrimonio, o per un battesimo era tradizione offrire questi deliziosi  savoiardi. Prendono vari nomi a seconda della zona in cui vengono fatti. Sono come le ciliegie, uno tira l'altro. Non contenendo olio o burro non sono molto calorici. Se poi provate a fare il tiramisù con questi biscottini ... Non riuscirete più a farne a meno!
Non sono venuti bene come avrei voluto , almeno nella forma perché il sapore si, quello è inconfondibile...

Ingredienti:
6 uova
125 g di farina 00 (io Molino Chiavazza)
125 g di zucchero semolato
zucchero a velo vanigliato
mezzo limone spremuto.

Il procedimento non è difficile, l'impasto però è molto delicato, io l'ho fatto due volte prima di riuscire, e vi dico che riproverò a breve, mi sono intestardita!
Montate gli albumi a temperatura ambiente  a neve ben soda insieme ad un pizzico di sale e a metà dello zucchero.
Sbattete i tuorli con lo zucchero rimanente e  poi aggiungete il succo di limone.
Piano piano incorporate la farina setacciata alternandola a qualche cucchiaio di albume. Attente a non smontare il composto. Quando averete incorporato tutti gli ingredienti, scaldate il forno a 170° e mettete l'impasto nel sac-a poche con il beccuccio liscio. Formate  su delle teglie rivestite di carta forno,dei bastoncini della lunghezza che desiderate, non fateli troppo vicini. Cospargete con zucchero a velo e infornate . Dopo circa 10 minuti sono pronti, attenzione non devono essere troppo dorati altrimenti diventano duri.
Allora posso offrirvene qualcuno? Che ne dite non sentite il profumo che vi arriva inebriante?
Buon fine settimana a tutti  Nani






23 commenti:

  1. Ohhhh quanti bei ricordi della Sardegna che mi evochi!

    RispondiElimina
  2. cercavo proprio questa ricetta, mi piacciono morbidi, non posso che segnarla appena riesco la provo!!! grazieeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di avermi fatto conoscere questi biscotti! Devono essere deliziosi, hanno un aspetto bellissimo. Buon week end!

      Elimina
    2. Be' allora provateli e fatemi sapere!

      Elimina
  3. belli... è da una cifra che li voglio fare, o meglio "rifare" perché già con due tentativi sono andata a vuoto :( bravissima Nani, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia. In effetti l'impasto è molto delicato e la ricetta originale le vecchine non la dicono, ma chissà, provando ancora...
      Un abbraccio!

      Elimina
  4. Da provare, sono meravigliosi. Complimenti.

    RispondiElimina
  5. Mi è sempre piaciuto fare i savoiardi ma non ho mai provato, questi mi attirano tantissimo!
    Buona serata!
    Flora

    RispondiElimina
  6. Ho provato quelli del noto Luca, ma questi sono una favola!!!

    RispondiElimina
  7. Altro che savoiardi!!!!!! senza burro... Buoni proprio... smack e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  8. Bellissime le tradizioni italiane...e questi biscotti ti sono venuti benissimo, fanno venire voglia di addentarne qualcuno...complimenti e buona domenica!!

    RispondiElimina
  9. questi li voglio proprio provare, che belle foto!

    RispondiElimina
  10. Questi savoiardi sono strabilianti!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. li ho fatti tre volte ma non riesco proprio a farmeli venire come nei ricordi di bambina e la ricetta purtropo non la posso più chiedere a mia nonna :(
    proverò la tua e ti farò sapere, magari è la volta buona
    buona domenica
    Alice

    RispondiElimina
  12. I savoiardi della Sardegna fatti in casa! Ma che brava a me sembrano perfetti...ma se tu dici che devi provare ancora ti credo. Tu cara Nani sei come me se qualcosa non ti riesce come dici tu, continui a farla finche' non vinci!!!

    RispondiElimina
  13. mai preparati ma mangiati si, io ci faccio pure il tiramisù con questi savoiardi, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. Io non li conoscevo però sembrano davvero buoni:)
    Baci

    RispondiElimina
  15. Sono bellissimi ;) Viene proprio voglia di mangiarsene uno!!

    RispondiElimina
  16. Che bontà i tuoi savoiardi, brava!
    Un bacio

    RispondiElimina
  17. voglio proprio provarli...il mio piccolo mangia volentieri i dolcetti fatti in casa...e dicxiamocelo:le merendine di oggi chissà cosa contengono!!...se mi riescono a natale farò dei pacchettini regalo per tutti;)

    RispondiElimina
  18. bravissima, io ci ho provato oggi per la prima volta, ricetta simile ma senza limone.ma...aimé non sono venuti, credi di aver smontato l'impasto anche se credevo di fare tutto perfettamente, mescolando da giù a su, senza girare troppo...,a devo averlo fatto comunque!
    spero di riuscire al prossimo tentativo.

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani