Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

venerdì 11 gennaio 2013

Muffin salati allo speck

Eccomi qui  dopo un po' di giorni a postarvi una ricetta veloce e ottima per un aperitivo.
Ultimamente non sono stata bene , ho preso anche una brutta congiuntivite agli occhi che mi ha forzatamente tenuta lontano dal computer.
Ancora oggi faccio fatica a stare davanti allo schermo, mi bruciano gli occhi dopo cinque minuti.
Come vi ho già accennato tempo fa, nella ricetta dei muffin d'autunno, questi dolcetti rispecchiavano la cultura culinaria del paese in cui venivano fatti  e quindi anche l'utilizzo degli ingredienti rispecchiava il paese.
Non ci stupiremo quindi se in Messico si trovano dei muffin in versione salata con dentro peperoncino  e farina di granoturco piuttosto che pancetta e verdure.
Questa versione è una ricetta che ho preso da un libro, volevo farla tale e quale, ma poi non ho trovato tutti gli ingredienti e naturalmente l'ho elaborata un po' per conto mio.
Hanno un sapore particolare e se non gradite le spezie potete ometterle o metterne giusto un pizzico.
Ingredienti per dodici muffin di dimensioni normali, se avete gli stampini piccoli ve ne vengono 24.

200 g di farina "00" (io Molino Chiavazza)
1 pizzico di sale
250 g di yogurt naturale
2 uovo
100 g di speck a cubetti
150 g di verza tagliata sottile
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
40 ml d'olio evo
50 g di melein
1 peperone rosso
2  1/2 cucchiaini di lievito per torte
1 porro
1 cucchiaino di cumino
1 bustina di saporita

Tagliare finemente la verza e farla appassire in una padella on un cucchiaino d'olio, copritela, la dovete far stufare. fate raffreddare. Nel frattempo fate struggere in una padella i cubetti di speck per cinque minuti insieme al porro tritato.
Pulite il peperone, lavatelo e tagliatelo a dadini, pelate la mela e grattugiarla. Scaldare il forno a 200°, ungete lo stampo per muffin.
Mescolate la farina, il lievito il bicarbonato, la mela e la verza . Sbattete le uova , aggiungere l'olio il peperone , lo speck con il porro e lo yogurt. Aggiungere gli ingredienti asciutti  e mescolare fino a quando diventano umidi. Versare  l'impasto nello stampo e cuocere per 30 minuti.
Sfornare e lasciare raffreddare prima di sfornarli.




15 commenti:

  1. Spero questa brutta congiuntivite ti passi in fretta, intanto mi gusto questa tua bella ricettina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena., gli occhi bruciano ancora, speriamo bene...

      Elimina
  2. il pc è deleterio per gli occhi, meglio non starci troppo. Ci sono tante cose belle intorno a noi da guardare invece di uno schermo ;)
    Ricchissimi di ingredienti e di gusto questi muffin. Mannaggia il giorno che li ho scoperti!!!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Cristina, ma ultimamente mi spiace trascurare il blog.

      Elimina
  3. Trovo i muffin salati molto buoni e anche tanto carini sulle nostre tavole. Mi piace questa tua versione allo speck.Buona giornata.

    pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono tanto i muffin, portano allegria oltre che buoni.

      Elimina
  4. Adoro i mufin salati in maniera particolare! Questi son molto stuzzicanti con speck, peperone e verza! baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, provali sono stuzzicanti!

      Elimina
  5. ciao ! mi dispiace che non stai bene :( i tuoi muffin sono strepitosi!
    un caro abbraccio :)
    sabrina
    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina e ben arrivata,, grazie per i complimenti!

      Elimina
  6. Ma che belli!!! Auguri per una prontissima guarigione..buon w.e.!!

    RispondiElimina
  7. adoro i muffin in versione salata e lo speck, un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani