Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

venerdì 1 febbraio 2013

Coriandoli, mascherine e stelle filanti per la torta di carnevale

Buon pomeriggio, come va?
Oggi qui una bellissima giornata quasi primaverile.
Quest'anno il carnevale dura proprio poco. Quando ero piccola mi divertivo tantissimo per questa festa, anche senza vestiti comperati, il divertimento era proprio inventarselo...
Quest'anno alla materna non fanno andare neanche i bimbi vestiti a maschera, fanno il "PIGIAMA PARTY"!
Sinceramente ci sono rimasta male e non solo io, anche altre mamme!
A Natale non si può fare la recita che parla di religione, per i motivi che tutti sappiamo, quindi una canzoncina , una fetta di panettone e  la festa è finita.
Per carnevale niente maschere per far si che i bambini siano tutti uguali!
"Ma perché i pigiami saranno mica tutti uguali "ha detto una mamma!
Comunque una delusione unica! Ma se non si travestono ora che sono piccoli, quando avranno la possibilità di farlo e di conservare dei bei ricordi? All'università?
Voi cosa ne pensate? mi fa piacere sapere la vostra opinione?
Sono io una mamma troppo attaccata alle tradizioni o le maestre hanno poco sprint?
Comunque bando alle ciance ieri sera ho voluto decorare una torta insieme al mio cucciolotto, il tema?
 Il Carnevale naturalmente!
Si è divertito ad aiutarmi a fare i coriandoli e ad attaccarli!
Come base ho usato un Pan di Spagna la ricetta la trovate qui.
Per la farcitura ho fatto una crema al mascarpone  aromatizzata all'arancia e per decorarla della pdz di vari colori.
vi do gli ingredienti per la crema, :
500 g di mascarpone
500 g di panna montata
4 tuorli 4 cucchiai di zucchero
la scorza grattugiata di un'arancia non trattata
il succo dell'arancia
gocce di cioccolato (io Chocaviar Venchi).

Montate i tuorli con lo zucchero, unite il mascarpone e, la scorza dell'arancia e il succo.Aggiungete la panna    montata e mescolate delicatamente.
Per bagnare la torta usate del succo d'arancia. Farcitela e  cospargetela di gocce di cioccolato.
Chiudetela e spalmate il resto della crema su tutta la torta.
Fate riposare in frigo e poi decorate con mascherine , coriandoli e stelle filanti.
Carina che ne dite?
Buon fine settimana a tutti!
Nani








17 commenti:

  1. io dico e penso che fanno prendere il sopravento altre culture e stanno abolendo le nostre...
    le nostre tradizioni non devono morire
    lia

    RispondiElimina
  2. la torta è davvero magnifica. per quanto riguarda il discorso delle feste e della scuola, beh stendiamo un velo pietoso. mi mette tantissima tristezza questo modo di agire.

    RispondiElimina
  3. Non amo il carnevale... ma questa torta, allegra e colorata mi porta a dire che mi piace eccome!

    RispondiElimina
  4. Qui da me a scuola non fanno fare le feste di nessuna natura. Noi mamme le organizziamo sempre con tutta la classe, privatamente. Ti faccio tantissimi complimenti per la torta, veramente bella e colorata. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la volevo organizzare, ma vogliono tutti la pappa pronta!

      Elimina
  5. Secondo me le maestre della tua scuola sbagliano, quando mia filia andava all'asilo la festa di Natale si faceva cercando di far conoscere aspetti di altre religioni e sono sempre state recite fantastiche.......
    La tua torta è favolosa così bella colorata!!!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  6. Ciao cara, passo a trovarti con piacere!Bellissima torta, ma hai avuto un bravo aiutante ;-)
    Per quanto riguarda l'asilo anche io sono attaccata alle tradizioni e per fortuna anche nel nostro asilo lo sono, a Natale hanno fatto una bella recita e ora per Carnevale faranno la festa delle maschere con pentolaccia!Solo che non so ancora come vestire Sofia (3 anni), qualche idea?
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chicca, grazie della visita.
      Allora abbiamo dei figli della stessa età...
      Il mio ha il vestito da principe che gli avevo preso l'anno scorso, , per una bimba ti puoi sbizzarrire.
      Dipende se lo fai tu o lo compri. Fiorellino, fatina, principessa...

      Elimina
  7. questa torta è bellissima e colorata, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Bella torta come sempre!!!!
    Da noi lo spettacolo di Natale è ormai una tradizione e il martedì grasso facciamo sempre travestire e giocare i bambini....nel rispetto di tutti ovviamente!!!Alcuni anni fa un bimbo musulmano ha recitato nella recita...del resto amore e pace sono temi universali....
    un baciotto!!!!e complimenti per la torata come sempre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Gabriella, detto da un'insegnante quale tu sei, mi fa piacere! Un abbraccio

      Elimina
  9. nani dicevo che secondo le maeestre dovrebbero far conoscere ai bambini "ospiti" le nostre tradisioni e viceversa

    RispondiElimina
  10. ehmmmm....volevo dire torta....mi è scappata una"a" di troppo!^_^

    RispondiElimina
  11. Noi siamo sopravvissuti lo stesso eppure facevamo di tutto: natale, pasqua e carnevale, anzi mi ricordo che ci facevano anche studiare le maschere e la loro storia...sti ragazzini di oggi se non sei tu (madre) che glielo insegni non sanno niente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero anche noi studiavamo le maschere e facevamo le recite . Grazie per la tua testimonianza!

      Elimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani