Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

giovedì 18 aprile 2013

Fagotti imperiali

Buongiorno  a tutti, sono ancora a casa malata, ma va già un po' meglio per fortuna, ho avuto una ricaduta, ma sono in via di guarigione. Certo che quest'anno sono un po' deboluccia...
Oggi vi consiglio di provare questa semplicissima ricetta che vi piacerà sicuramente per via del suo cuore morbido e del suo gusto delicato.

Ingredienti per 8 fagotti:
Per le crespelle:
per 6/8 persone:
250 g di latte
2 uova
70 g di farina
un pizzico di sale
una noce di burro.

Ingredienti per il ripieno:
150 g di carne trita
2 cucchiai di ricotta fresca
1 uovo
1 zucchina
pane grattugiato
sale
olio evo un cucchiaio
vino bianco un goccio
un po' di cipolla tritata
un pizzico di noce moscata.

Intanto fate le crespelle sbattendo l'uovo con la farina e il sale aggiungete il latte continuando a mescolare.
Poi il burro sciolto e mettete in frigo a far riposare 30 minuti.
Nel frattempo fate soffriggere la cipolla, aggiungete la carne trita, fate cucinare sfumando con il vino. Incorporate la zucchina tritata finemente e lasciate cucinare un paio di minuti.
Quasi a fine cottura aggiungete il sale  e la noce moscata.
Fate raffreddare il composto ed intanto fate le crespelle, facendo scaldare l'apposita padella con un velo di burro, versate un mestolino del preparato e fate girare velocemente per coprire la padella con la pastella. Aiutandovi con una spatola, girate la crespella delicatamente . Quando è cotta fatela scivolare su un piatto e proseguite fino a finire tutto l'impasto.
Riprendete la carne trita, e aggiungete la ricotta, l'uovo, e il pane grattugiato. Amalgamate bene gli ingredienti, aggiungendo un pizzico di sale. Prendete una crespella mettete al centro una cucchiaiata del ripieno e chiudete come un fagotto. Adagiate i fagottini su una pirofila imburrata e cospargete di parmigiano e un nonnulla di noce moscata, qualche fiocchetto di burro e mettete in forno 10/15 minuti.
Un primo nutriente , gustoso e anche carino da presentare. Potete preparali con anticipo se avete ospiti.

Alla prossima ricetta! Nani





19 commenti:

  1. Cerca di rimetterti!!!! dai che la bella stagione è arrivata!! Ottime le crespelle farcite così.. baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, speriamo bene...

      Elimina
  2. le crespelle non sono la mia passione, ma la tua ricetta è qualcosa di veramente nuovo

    RispondiElimina
  3. Ottime queste crespelle, sembrano davvero molto delicate e la ricotta nel ripieno da un tocco in più!!!
    http://blog.giallozafferano.it/lericettedimelinda/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Melinda, hai ragione la ricotta da un tocco delicato!

      Elimina
  4. ma povera, non avevo letto che fossi ammalata! se ti può consolare è vero quest'anno l'influenza & C. sono tremende, riguardati eh? queste crespelle sono eccezionali, ma che buone davvero! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Batù, dalla scarlattina alla faringite il passo è breve...

      Elimina
  5. Ciao Nani, questi fagottini devono essere buonissimi...hanno un aspetto davvero troppo invitante!!! Complimenti per questa bellissima ricetta che salvo nel pc in quanto la voglio assolutamente provare!!
    Appena puoi passa da me, hai un premio da ritirare!!
    Un bacione!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, appena riesco lo ritiro.

      Elimina
  6. Se ci aggiungi la panna acida sono quasi le crepes di mia nonna ungherese ciao e guarisci presto buona serata lo stesso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del consiglio, le proverò anche come le fa la tua nonna!

      Elimina
  7. Ottima idea, sai che un ripieno simile lo adopero per i cannelloni? Anch'io ammalata!! Uff!!! Speriamo di guarire in fretta..buon w.e.!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, io con questo ripieno ci faccio le zucchine!
      Guarisci presto anche tu!

      Elimina
  8. Ciao Nani, che fai ti ammali? cerca di guiarire presto.
    Con questi fagotti belli sostanziosi credo ce la possa fare!

    Ciao buona guarigione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, decisamente hai ragione, in questo tempo non i si deve ammalare!

      Elimina
  9. Quanto sono gustosi questi fagottini, ottimi!!!!

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani