Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

venerdì 27 settembre 2013

Tiramisu' con pesche e amaretti

Vi avevo promesso una ricetta golosa ed eccola qui: un buonissimo ed insolito tiramisù dove ho messo le pesche del mio orticello. Per la verità questa delizia l'ho fatta ad agosto, ma non l'avevo ancora postata.
E' stata apprezzata soprattuto dalle donne presenti. L'idea era di farla monoporzione , ma poi dovendola trasportare ho preferito farlo in una pirofila. Delicato, fresco e profumato questo tiramisù è l'ideale per cambiare un po' e poi io adoro i contrasti nei cibi, qui ottimo quello morbido della crema del tiramisù con quello croccante degli amaretti!
La ricetta base è quella del mio tiramisù, con qualche piccola modifica .
Per la base:
200 ml di panna da montare
250 g di mascarpone
2 tuorli
4 cucchiai di zucchero di canna
1 scatola di pavesini
per la crema di pesche
4 belle pesche gialle se sono normali, sei se sono piccole
10 amarettini
2 cucchiai di zucchero di canna
mezzo bicchierino di gin
Lavate, pelate le pesche  e tagliatele a tocchetti lasciandone una per la decorazione che taglierete  a fettine sottili ma solo prima di servire.
Spolverizzate le pesche con 2 cucchiai di zucchero di canna e il gin.
Lasciate riposare per 40 minuti. Nel frattempo Montate la panna. Sbattete le uova con lo zucchero rimasto, devono diventare spumose e gonfie. Poi aggiungete piano il mascarpone ed infine la panna montata .
Riprendete le pesche e separatale dal liquido che hanno formato, quest'ultimo lo utilizzate per bagnare i pavesini. Frullate le pesche. Ora componete il tiramisù alternando uno strato di pavesini bagnati con lo sciroppo di pesche alla crema al mascarpone e ad un po' di coulisse di pesche. Quando avrete terminato , sull'ultimo strato versate la coulisse di pesche rimasta. Fate riposare almeno due ore in frigo. Prima di servire,decorate con alcuni amaretti sbriciolati, delle fettine di pesca sottili e qualche amaretto intero. Una bontà!
Con questo vi auguro un buon fine settimana.
Nani





15 commenti:

  1. Sarà stato sicuramente buonissimo, ottima idea farlo con questi ingredienti, complimenti e buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Luisa, e grazie per il titolo che non aveo visto!

      Elimina
  2. Che meraviglia questo tiramisù, molto goloso, uno splendido dessert! Grazie per avercelo fatto conoscere!

    RispondiElimina
  3. Ti faccio i miei migliori complimenti Nani, questo tiramisù è favoloso, sicuramente freschissimo e buonissimo!!!:))Anch'io utilizzo i pavesini, anche per quello classico, trovo che la resa sia decisamente migliore rispetto ai savoiardi, l'abbinamento pesche\amaretti è poi buonissimo!!!:))
    Grazie mille per la bellissima ricetta!!!
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, grazie dei complimenti in effetti era molto goloso!
      Concordo sulla resa dei pavesini!

      Elimina
  4. Una versione proprio deliziosa!!!

    RispondiElimina
  5. il tiramisù, gira che ti rigira è sempre uno dei dolci preferiti da tutti, anche in questa golosa versione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Batù, il tiramisù piace a tutti e questa versione va bene anche per chi non ama il cioccolato.

      Elimina
  6. Un' originale alternativa al solito tiramisù! Da provare! Brava Anna!

    RispondiElimina
  7. Originale alternativa al solito tiramisù! Brava Anna!!!

    RispondiElimina
  8. assolutamente goloso, gnam, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani