Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti! (Carlo Dossi)

giovedì 25 settembre 2014

Peperoncini ripieni

Eccomi dopo tanto ad affacciarmi al mio blog...
Come state ? Io abbastanza bene sono stata un po' impegnata ma oggi ho trovato un attimo per postare qualche ricetta!
 Come sapete mio marito ha un orticello che ogni anno ci regala tanta verdura e ortaggi.
 Oggi voglio proporvi la ricetta dei peperoncini ripieni, o come gli chiama mio marito "le papacelle".
In rete troverete tante ricette ma io voglio proporvi la mia.
Vi occorre:
1 kg di peperoncini tondi rossi
1 l d'acqua
1 bicchiere d'aceto bianco
1 cucchiaio di zucchero
500 g di tonno
un cucchiaio e mezzo di capperi
6/7 acciughe sott'olio
olio di semi di girasole
dei barattoli sterilizzati con dei coperchi nuovi
2 paio di guanti in lattice.
 Ne ho fatto anche di quelli con l'oliva e l'acciughe, ma per quelli basta semplicemente riempirli con un'acciuga e un'oliva. Quindi passiamo alla ricetta!
Allora prima di tutto vi consiglio di fornirvi di guanti in lattice, quelle trasparenti mi raccomando , gli altri non si possono utilizzare per manipolare alimenti.  Lavate bene i peperoncini, asciugateli e svuotateli con l'aiuto di un coltello. Quindi lavateli bene anche all'interno e poi fateli bollire per circa 3/4 minuti con 1 l di acqua a cui avrete aggiunto un bicchiere d'aceto bianco e un cucchiaio di zucchero. Mi raccomando versate i peperoncini nell'acqua solo quando questa bolle.
Scolate i peperoncini e metteteli ad asciugare per una notte o una mezza giornata su un panno umido a testa in giù.


Tritate il tonno con i capperi e le acciughe fino a quando diventerà una crema.
Mettete il  composto un sac-a poche e poi riempite i peperoncini.  Sistemateli dentro ad un barattolo, attenti a non riempirlo troppo. Poi coprite tutto con l'olio  (dovete coprire fino sopra i peperoncini) chiudete bene e mettete a testa in giù per un paio d'ore. Dopo 15/20 giorni potete assaggiare il vostro stuzzicante antipasto!



A presto con tante novità!
Un abbraccio
Nani

3 commenti:

  1. Anch'io li volevo fare ma purtroppo non riesco a trovarli, ho fatto le papaccelle grandi sotto aceto....non desisto, chiederò ancora oppure dovrò andare direttamente al mercato.
    Complimenti, sono troppo belli, mi hai fatto venire l'acquolina,...un abbraccio a presto!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Nani, che meraviglia questa ricetta, la conosco benissimo: quando abitavo in Sardegna mia madre la faceva nella versione con tonno, acciughe..veramente ottimi:))la tua ricetta è troppo sfiziosa e i tuoi peperoncini buonissimi in entrambe le versioni:))
    tantissimi complimenti e un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  3. Quanto son buoni questi peperoncini!!!
    Bentornata!

    RispondiElimina

Se siete arrivati fin qui, lasciate una traccia del vostro passaggio! Un commento, un saluto , un consiglio è sempre ben accetto! Nani